Il Cambiamento

L’importanza di innovarsi, sviluppare strategie di valore e nuovi strumenti per tenere il passo a un mercato in continuo mutamento

In un mondo che evolve a gran velocità, è sempre più complesso ottenere risultati e raggiungere performance convincenti, ecco perché le organizzazioni e le imprese hanno bisogno di competenze più che mai diversificate e devono saper compiere scelte opportune, per aumentare la propria efficienza, confrontarsi costantemente con gli scenari sfidanti e mantenere un vantaggio competitivo.

Cambiare non è mai facile, né per il singolo né sul piano collettivo, e saper rispondere ai mutamenti del mercato è la sola strategia possibile per non rischiare di vedersi superare da competitor più agili e pronti. Una sfida alla sopravvivenza, che potrebbe rientrare nell’ottica darwiniana, in cui a vincere però non sono i più forti, ma coloro in grado di adottare in poco tempo un approccio strutturato per rinnovarsi.

Oggi più che mai, quindi, in ogni ambito lavorativo emerge dirompente la necessità di cambiare, bene e velocemente, le Aziende performanti hanno bisogno di manager in grado di padroneggiare forti competenze sociali e interpersonali e tradurle in comportamenti e strategie di leadership efficaci.

Ricerche condotte in materia dimostrano che il 70% dei tentativi di cambiamento aziendale fallisce – vogliamo cambiare, ma non sempre ci riusciamo – ed evidenziano che l’ostacolo (o l’acceleratore) è sostanzialmente uno: la persona.

Le resistenze, uno dei fenomeni che più caratterizza l’attuazione di modifiche organizzative, agiscono non solo sul piano razionale dei processi, ma soprattutto sul piano delle emozioni: la tendenza non è opporsi al cambiamento in sé quanto all’incertezza che lo accompagna. Per questo, per gestire in modo efficace il cambiamento, è prioritario sconfiggere queste espressioni di contrasto, consapevoli e inconsapevoli, e affidarsi a un nuovo approccio che tenga conto sia della razionalità ma anche degli aspetti emotivi.

Non basta dire a una persona di cambiare per ottenere un risultato, ma è importante creare un ambiente facilitante, capace di far percepire il cambiamento come opportunità (cambiamento della cultura).

Il clima aziendale: cosa fare

Un fattore centrale che agisce su efficienza ed efficacia del sistema azienda è proprio il clima aziendale, il benessere e la motivazione dei collaboratori può condizionare i comportamenti e i risultati (le ricerche ci dicono che l’engagement influenza il 60% della performance aziendale) e affinché si creino premesse favorevoli, è essenziale svolgere in forma preventiva tre operazioni primarie:

  • verificare i bisogni delle persone e capire se sono pronte a ‘cambiare rotta’,
  • valutare l’efficacia delle iniziative che verranno poste in essere,
  • definire una strategia di gestione emotivamente intelligente di tutto il processo.

Creare una strategia di cambiamento di valore è il risultato dell’interazione di moltissime variabili che si influenzano a vicenda e in ogni istante, porre il focus sui fattori più impattanti e misurarli è la chiave di successo per costruire percorsi di cambiamento sostenibile.

Strumenti innovativi: i Vital Signs

 

Per fare questo, Azimuth Strategic Consulting mette a disposizione una serie di predittori di performance individuale, di team ed organizzativa, denominati Vital Signs, che misurano il livello di ‘engagement’ e di fiducia delle persone, l’abilità di lavorare in gruppo e di attuare le strategie. L’analisi di queste aree restituisce una mappa precisa sulla reale attitudine al cambiamento da parte del team, per identificare, ad esempio, se sia presente una tensione operativa oppure se siano già attive forme di sostegno alla visione strategica.

Si tratta di un paradigma manageriale altamente innovativo, un set di strumenti progettato per il potenziamento dell’auto-efficacia e dell’efficacia aziendale, che analizza in dettaglio tutti gli agenti e oltre a individuare criticità e ostacoli, permette di accertare come canalizzare la propria ed altrui leadership, quali aree di forza e miglioramento sono presenti, come potrebbero tradursi in fattori reali di successo.

i vantaggi dei Vital Signs

Più in dettaglio, in un’organizzazione, in un team o a livello individuale, Vital Signs può fornire:

  • un momento di sblocco e una esperienza stimolo (grazie all’intelligenza emotiva),
  • un’occasione di apprendimento trasformativo,
  • una ridefinizione della direzione verso cui tendere,
  • un aumento della performance,
  • maggiore benessere percepito,
  • un investimento sulle competenze trasversali che consentono di guidare il cambiamento (flessibilità, fiducia, intelligenza emotiva, intenzionale e strategica),
  • un’analisi esaustiva della vitalità del luogo di lavoro,
  • un supporto per diventare smart con le proprie emozioni, apprendere a utilizzarle come fonte di informazioni, e accedere a tutto il potenziale,
  • un supporto per imparare a prendere decisioni efficaci, per sentirsi bene in quelle decisioni (nobel goal, senso di scopo, valori, timing),
  • indicazioni per darsi obiettivi a breve, medio, lungo periodo, ma prima di tutto scegliere una strada da percorrere, fare chiarezza,
  • suggerimenti per rimanere connessi e capire come cambiare: oggi è molto importante, come lo è imparare a supportare le persone durante il cambiamento,
  • spunti per riflettere sull’allineamento tra ciò che si crede e ciò che si fa, e sui vari sequestri emotivi.

Cosa dicono i nostri clienti

I nostri clienti che hanno già utilizzato la suite di tools ci confermano l’oggettiva efficacia del modello Vital Signs, irrinunciabile per aumentare le capacità e ottenere il meglio a beneficio delle persone, del team e dell’intera Azienda: misurare come il percepito agisca a livello individuale, di team e organizzativo è determinante per sfruttare appieno il potenziale, prendere decisioni e, soprattutto, fare chiarezza per scegliere la nuova rotta da seguire, perché il report che si ottiene delle aree indagate è una mappa di navigazione di altissima precisione.
Da anni ci chiediamo come fare per migliorare costantemente, essere sempre all’altezza delle aspettative dei nostri clienti e assicurare una consulenza distintiva per affrontare con strategie evolutive le sfide professionali, personali e sociali e ottenere risultati.

Pensare a un cambiamento per noi significa immaginare un successo, una conquista, e implementiamo soltanto le soluzioni in cui crediamo, animati dal desiderio sincero e forte di fare la cosa giusta. Per scoprire come opera il sistema e ottenere informazioni anticipate su come potrebbe essere vantaggioso nel tuo caso concreto, siamo disponibili a organizzare una sessione preliminare in cui dettagliare tutti gli aspetti.
Lasciaci i tuoi recapiti e sarai contattato 

Il Team Azimuth

Azimuth Strategic Consulting

Contact Info

Azimuth Consulting - Partita IVA: 11360951005
Porto Turistico di Roma
Lungomare Duca Degli Abruzzi
84, Box 872, 00121 Lido di Ostia (Roma)

Tel. +39 06 97606135
info@azimuthconsulting.it

Copyright 2018 © All Rights Reserved   l   Privacy Policy